home studio projects links contacts
CONCORSO PER LA NUOVA SEDE DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA DI TENERO-CONTRA

Il concetto insediativo proposto prevede la creazione di un polo scolastico con un impianto integrato in cui gli edifici esistenti della scuola elementare e quello di nuova realizzazione della scuola dell’infanzia risultino organizzati e coordinati tra loro.
L’obiettivo è l’ottimizzazione degli spazi e la cura dell’ambiente antropizzato nonché la tutela del paesaggio naturale presente sull’area.
A questo scopo gran parte dell’intervento è pensato sul lotto di nuova edificazione ma in posizione ravvicinata rispetto all’edificio esistente, in modo da creare un nucleo edilizio unico ed organico al centro di aree verdi e giardini concepiti come spazio filtro protettivo tra le scuole e le infrastrutture adiacenti, siano esse le strade di traffico, il futuro polo ex cartiera o la ferrovia.
Così la nuova scuola dell’infanzia è posizionata al centro dell’area e in una posizione di vicinanza rispetto all’edificio della scuola elementare, al quale è planimetricamente coordinata lungo l’asse Sud-Est Nord-ovest. Un accesso carrabile e pedonale dal perimetro sud-orientale dell’area si innesta lungo tale asse e separa i due edifici, consentendo un arrivo agevole e protetto alla scuola dell’infanzia.
Una serie di parcheggi per utenti e visitatori è stata posta lungo questa strada riservata.
in questo modo anche l’accessibilità della scuola esistente viene migliorata grazie ad un accesso carrabile che giunge molto vicino alle entrate sul retro.
La vicinanza tra i due manufatti è stata considerata determinante per la scelta dell’impianto planimentrico: il refettorio in comune impone che la distanza venga ridotta e la fruizione facilitata.
L’area a verde antistante la scuola elementare viene preservata in toto eventualmente per futuri interventi o aggiunte.
 
 

 
 
 
 
 
 
 
Committente Comune di Tenero-Contra
Team partner Bicuadro - O.C.R.A.
Luogo Svizzera - Tenero-Contra
Anno 2013
STUDIO 3+1 ARCHITETTI ASSOCIATI
Michele Borgna - Nicola Fariello - Carlo Giordani
® All Rights Reserved